Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ambrose bye’

La seconda sequenza di foto di Anne WaldmanAmbrose Bye, immersi nella luce liquida riflessa sul piano, è dell’artista Silvio Lacasella.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Read Full Post »

Nei giorni scorsi, il folto pubblico di Dire poesia (un pubblico eterogeneo, affezionato, affettuoso che ci invidiano ovunque, a giudicare dai commenti degli stessi poeti ospiti) ha vissuto due momenti molto diversi, ma entrambi molto emozionanti: la lettura intensa, vibrante, sospesa sull’abisso del poeta boliviano Juan Ignacio Siles del Valle (con il validissimo aiuto di Manuela Magnoni e il magistrale pianismo jazz di Giovanni Guidi) e, il giorno successivo, la forza declamatoria e civile della poetessa newyorkese Anne Waldman (con le musiche originali del figlio Ambrose Bye e l’attenta competenza di Rita Degli Esposti).

I due incontri si sono potuti svolgere grazie alla collaborazione con Vicenza jazz (per la Waldman, anche con Ispida).

Nel corso delle due giornate è stato raccolto molto materiale iconografico, come spesso accade.

Cominciamo col pubblicare una serie di foto riguardanti Anne Waldman, Ambrose Bye e Rita Degli Esposti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Read Full Post »

Sull’incontro di oggi, domenica 8 maggio, con Anne Waldman e Ambrose Bye (Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00) si può leggere anche l’articolo appena pubblicato da “Il Giornale di Vicenza“.

Per quello di ieri con Juan Ignacio Siles del Valle e Giovanni Guidi si veda invece, sullo stesso quotidiano, questa pagina.

L’incontro di oggi è il secondo episodio di collaborazione tra Dire poesia e Vicenza jazz.

L’ingresso è sempre libero.

Read Full Post »

La poetessa beat Anne Waldman sarà la protagonista del nono e penultimo incontro di Dire poesia 2011.

Accompagnata dal figlio musicista Ambrose Bye, Anne Waldman reciterà i suoi versi domani, domenica 8 maggio, nel Salone di Apollo di Palazzo Leoni Montanari, alle ore 18.00, introdotta da Rita Degli Esposti.

L’incontro si svolge in collaborazione con l’associazione Ispida e Vicenza Jazz.

Anne Waldman è una poetessa beat americana. Nata nel1945 a Milville (New Jersey), è cresciuta a New York, dove vive tuttora. Dopo gli studi nel Vermont, negli anni Sessanta si è unita agli artisti della Seconda Generazione della Scuola Newyorkese. Membro attivo della comunità di poesia sperimentale “Outrider”, ha diretto il Poetry Project a St Mark’s Church (East Village, Manhattan). Nel1974 a Boulder (Colorado) ha fondato con Allen Ginsberg la “Jack Kerouac School of Disembodied Poetics” presso il Naropa Institute, dove tuttora insegna. È una fervente attivista politica e culturale, che si batte per i diritti dell’uomo e la tutela dell’ambiente, credendo nella possibilità di intervenire ideologicamente attraverso il linguaggio.

Negli Stati Uniti ha pubblicato oltre quaranta libri di poesia. Molti dei suoi versi sono raccolti nei volumi Life Notes. Selected poems (Indianapolis 1973), Helping the Dreamer. New and Selected poems, 1966-1988 (Boulder 1989), In the Room of Never grieve. New and Selected poems, 1985-2003 (Boulder 2003). Outrider (Albuquerque 2006)  include una selezione di testi poetici e saggi.  Recentissimo è il suo ultimo lavoro poetico, Iovis Trilogy. Colors in the Mechanism of Concealment (Boulder 2011). È l’autrice della leggendaria Fast Speaking Woman (San Francisco 1975), tradotta anche in italiano (Donna che parla veloce, City Lights, Firenze 1999). In Italia ha inoltre curato l’edizione dell’antologia The Beat Book. Poesie e prose della Beat Generation  (Il Saggiatore, Milano 1996).

Le sue poesie sono state ampiamente antologizzate e tradotte in numerose lingue. Ha curato molti volumi che si occupano di poesia americana moderna, postmoderna e contemporanea. Ha collaborato con artisti, musicisti, ballerini, poeti e si esibisce anche con il figlio musicista e compositore Ambrose Bye. È anche autrice di lavori teatrali, CD, video e film. Della sua opera è stato scritto: “Waldman’s work is the antithesis of stasis… She is a flame”.

Ambrose Bye, musicista, compositore, produttore, è cresciuto nell’ambiente della scuola di poesia “Jack Kerouac School of Disembodied Poetics”, al Naropa Institute (Boulder, Colorado).  Si è laureato in Musica e Sociologia a Santa Cruz, presso la University of California. Ha studiato al Pyramind Institute di San Francisco, lavorando a numerose produzioni e a composizioni proprie. Ha inoltre studiato e suonato nelle “Gamelan” orchestre a Bali, Boulder, Santa Cruz. Si è esibito in numerosi festival, accompagnando poeti e performers. Il suo CD più recente è Matching Half (con Anne Waldman e Akilah Oliver, Farfalla, McMillen, Parrish, 2008). Suoi precedenti lavori sono In the Room of Never Grieve (Coffee House Press, 2003) e In the Eye of Falcon (Farfalla, McMillen, Parrish, 2006), con poesie di Anne Waldman. Sempre con la Waldman sta lavorando a un nuovo CD, The Milk of Universal Kindness.

.

Pubblichiamo anche l’inedito che Anne Waldman ci ha mandato, e poco sotto una serie di foto che la ritraggono da sola o con amici illustri, nel corso degli anni:

.

da Colori nel Meccanismo di Occultamento

di Anne Waldman

.

vedi il joual, la lingua di Kerouac

visita il Cimitero Acattolico

a Roma

e vedi la tomba di Gregorio Nunzio Corso

visita il n. 210 di Calle Orizaba, a Città del Messico

o

vedi

l’Arpa Ngombi dei Téké del Gabon

l’amore è il tuo progenitore

l’arco

che trasmette poesia

alle tue corde

come la colonna vertebrale della traiettoria

del sole …

.

Traduzione di Stefano Strazzabosco

.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Read Full Post »

 

Ecco il programma di Dire poesia 2011:

lunedì 21 marzo
MEENA ALEXANDER

introduce Marco Fazzini
Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00
in collaborazione con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati,
Università Ca’ Foscari di Venezia

venerdì 25 marzo
FABIO PUSTERLA

introduce Andrea Afribo
Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00

domenica 3 aprile
JOHN AKPATA

introduce Marco Fazzini
Ridotto del Teatro Comunale, ore 18.00
in collaborazione con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati,
Università Ca’ Foscari di Venezia

mercoledì 6 aprile
JACQUES ROUBAUD

con PIERGIORGIO ODIFREDDI
introduce Eliana Vicari
Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00
in collaborazione con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati,
Università Ca’ Foscari di Venezia

martedì 12 aprile
ADAM ZAGAJEWSKI

introduce Stefano Strazzabosco
Odeo del Teatro Olimpico, ore 18.00

martedì 19 aprile
IDA VALLERUGO
introduce Anna De Simone
Odeo del Teatro Olimpico, ore 18.00

sabato 30 aprile
ERIKA CROSARA

MAURIZIO CASAGRANDE
Dire poesia off, L’Officina, ore 17.30

sabato 7 maggio
JUAN IGNACIO SILES DEL VALLE
con GIOVANNI GUIDI
introduce Manuela Magnoni
Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00
in collaborazione con Vicenza Jazz

domenica 8 maggio
ANNE WALDMAN

con AMBROSE BYE
introduce Rita Degli Esposti
Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00
in collaborazione con Vicenza Jazz e Ispida

venerdì 27 maggio
TAHAR BEN JELLOUN

introduce Paolo Ruffilli
Palazzo Leoni Montanari, ore 18.00
in collaborazione con il Festival Biblico

Read Full Post »